Silvio Berlusconi positivo al coronavirus.  E’ quanto rendono noto fonti vicini all’ex premier, oggi 83enne, e attuale leader di Forza Italia. In seguito “a un ulteriore controllo precauzionale, il presidente Berlusconi è risultato positivo al coronavirus”.

Oggi, mercoledì 2 settembre, Silvio Berlusconi è risultato positivo al tampone nasofaringeo per il coronavirus Sars-CoV-2. A confermarlo all’Adnkronos Salute è il suo medico curante, Alberto Zangrillo, primario di anestesia e rianimazione dell’ospedale San Raffaele di Milano.

Berlusconi “è asintomatico e resta in regime di isolamento presso il suo domicilio come da disposizioni regionali”, spiega Zangrillo. “Tale controllo era programmato in considerazione del suo recente soggiorno in Sardegna” aggiunge.

“Il presidente continua a lavorare dalla sua residenza di Arcore, dove trascorrerà il periodo di isolamento previsto. Continuerà in ogni caso a sostenere i candidati di Forza Italia e del centrodestra alle elezioni regionali ed amministrative con interviste quotidiane sui giornali, sulle televisioni e sui social”. Lo comunica l’ufficio stampa di Berlusconi.