Tragedia in Toscana. Un uomo di 50 anni si è suicidato gettandosi da un ponte sulla Montagna Pistoiese. Successivamente i carabinieri i carabinieri hanno trovato il cadavere della moglie, uccisa, nella casa della coppia a Vaiano, nel pratese, a oltre 60 chilometri di distanza. Si ipotizza un caso di omicidio-suicidio.

L’uomo si è tolto la vita intorno alle 12 e 30. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di San Marcello, Pistoia. Gli accertamenti condotti con i colleghi dell’Arma di Prato hanno trovato il cadavere della donna, 38 anni, presso l’abitazione dei due. Il movente, secondo i militari, sarebbe riconducibile a dissidi di natura sentimentale sorti negli ultimi tempi nella coppia. Il fatto che Leonardo Santini fosse disoccupato avrebbe contribuito al malessere tra i due.

Leonardo Santini era infatti disoccupato mentre Claudia Corrieri era dipendente di un centro estetico. La coppia aveva una figlia molto piccola. Al momento della tragedia era dai nonni. Sul cadavere di Corrieri più segni di un’aggressione con un’arma da taglio, forse un coltello. L’area di Vaiano è sotto sequestro per i rilievi. I militari stanno sentendo anche familiari e conoscenti per chiarire il caso.