Un drammatico incidente stradale alle prime luci del mattino si è verificato nella Penisola Sorrentina. Una 31enne era uscita di casa per andare a lavorare ed è stata travolta da un camion. Subito sono arrivati i soccorsi ma per la giovane non c’è stato nulla da fare. È morta sul colpo.

La 31enne stava camminando a piedi lungo le panoramiche vie di Sant’Agnello. Giunta sul corso Italia nei pressi della chiesa dei Santi Prisco e Agnello, è arrivato un camion che l’ha travolta sbalzandola sulla strada. Per la donna, originaria di Vico Equense, non c’è stato nulla da fare. Inutili i soccorsi del 118: non hanno potuto far altro che constatare il decesso della giovane. Anche l’autista del camion, nonostante lo choc per l’investimento, ha cercato di prestare i primi soccorsi alla donna.

Sul posto sono intervenuti gli uomini della stazione dei carabinieri e la polizia. Il traffico è stato interrotto fino all’arrivo del magistrato. L’esatta dinamica dell’incidente è al vaglio delle autorità competenti. Nel frattempo sono iniziati i rilievi ma le forze dell’ordine che stanno cercando di far defluire il traffico che è andato in tilt in questa parte di Costiera Sorrentina. Diversi i testimoni che sono stati ascoltati per cercare di ricostruire la dinamica dell’incidente.

Laureata in Filosofia, classe 1990, è appassionata di politica e tecnologia. È innamorata di Napoli di cui cerca di raccontare le mille sfaccettature, raccontando le storie delle persone, cercando di rimanere distante dagli stereotipi.