Un vero e proprio manifesto politico, che ai più ha ricordato quello della discesa in campo, in stile ‘94. Con un appello a tutti gli alleati per dar vita a un partito unico del centrodestra. Silvio Berlusconi ha insistito sul Pdl 2.0, a quanto apprende l’Adnkronos, durante la riunione via Zoom con la delegazione di Forza Italia al Parlamento europeo, presente Antonio Tajani, coordinatore nazionale azzurro. Il Cav, raccontano fonti azzurre, vorrebbe andare oltre la federazione lanciata da Matteo Salvini e arrivare a un partito unico con dentro tutte le forze della coalizione, esclusa ‘Coraggio Italia’: dalla Lega a Fratelli d’Italia.

Il leader di Forza Italia avrebbe annunciato che presto renderà pubblico questo testo di cui oggi ha anticipato ampi passaggi. Berlusconi è convinto che anche Giorgia Meloni debba essere della partita: so che Meloni avrà qualche problema ad aderire, ma io ho il dovere di fare l’appello anche a lei, ha spiegato il Cavaliere.