Contagi ancora in calo in Campania dove per il terzo giorno di fila continua a scendere il tasso di positività e si registrano oltre duemila guariti. Sono 3.334 i nuovi casi di coronavirus (di cui 207 sintomatici) registrati in Campania nel bollettino di giovedì 19 novembre ed emersi dall’analisi di 23.496 tamponi processati, 17 più del giorno precedente quando i positivi riscontrati sono stati 3.657.

Le vittime sono 32 ma relative a un arco temporale compreso tra il 13 e il 18 novembre. Il totale sale a 1.192. Boom di guariti, 2.255, per un totale che tocca quota 27.898.

Per il terzo giorno di fila scende dunque il rapporto tamponi-positivi: oggi è al 14,1%, ieri era al 15,57% mentre martedì era al 16,2% e lunedì al 18,6%. Un dato incoraggiante che arriva nel corso della prima settimana di zona rossa in Campania.

Le persone attualmente positive in Campania sono 96.186, quelle in isolamento domiciliare sono 93.705. Negli ospedali campani la pressione si alleggerisce: in terapia intensiva i ricoverati 194 pazienti su 656 posti letto disponibili, sei in meno rispetto al giorno precedente. In degenza ordinaria i ricoverati sono 2.287 su 3.160 posti letto disponibili (tra strutture pubbliche e private), 28 in più rispetto a ieri. Un aumento, quest’ultimo, in leggero calo rispetto al trend dei precedenti bollettini.