Un’altra vittima sulle strade. Un terribile incidente ha portato via Emanuela Brahj, residente con la famiglia a Reschigliano, frazione del comune di Campodarsego in provincia di Padova. L’investimento risale a lunedì sera quando la piccola è stata travolta da un furgone nel pieno centro del paese. Ha lottato per due giorni in ospedale dove nelle scorse però purtroppo è morta.

Una vera tragedia ha colpito il piccolo centro di Reschigliano dove una bambina di soli 11 anni è morta dopo essere stata investita da un furgone mentre andava in bici tra le strade del suo paese rimanendo esanime a terra. I sanitari hanno immediatamente soccorso Emanuela e trasferita in condizioni disperate in ospedale a Padova dove la bimba ha lottato per due giorni prima di arrendersi. Troppo gravi si sono rivelate le ferite causate dall’impatto col furgone e durante la notte scorsa i medici ne hanno dovuto dichiarare il decesso.

Emanuela aveva passato il pomeriggio al parco giochi, poi è salita in bici per tornare a casa e intorno alle ore 19 all’incrocio tra via Papa Luciani e via Pontarola è stata investita in pieno dal furgone rimanendo esanime a terra. Oltre ai soccorsi medici, sul luogo dell’incidente erano accorsi anche gli genti della Polizia stradale di Piove di Sacco che hanno effettuato i rilievi per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.

Alla guida del furgone c’era un uomo di 36 anni residente nel Veneziano che dopo l’investimento si è subito fermato per prestare soccorso ed è risultato negativo all’alcol test. È stato sempre lui ad allertare il 118 e ora la sua posizione è al vaglio degli inquirenti.

Martedì sera c’era stata una veglia di preghiera per la bambina in parrocchia prima della tragica notizia che ha sconvolto l’intera comunità che a lungo aveva sperato che la piccola Emanuela potesse farcela. “La vita a volte è ingiusta. Queste sono cose che vanno oltre il mio essere amministratore. È una giornata che la nostra comunità non avrebbe mai voluto affrontare”, ha dichiarato il sindaco Valter Gallo.

Redazione