Oltre 260 milioni di euro dal 2016 ad oggi: è questa la cifra stanziata finora dall’amministrazione capitolina per la manutenzione degli edifici scolastici. Lo riferisce con un post su Facebook l’assessora alle Infrastrutture e Lavori pubblici di Roma, Linda Meleo. La manutenzione è stata «realizzata per la gran parte dai singoli Municipi che si occupano della manutenzione ordinaria a cui si aggiungono gli interventi in manutenzione straordinaria, coordinati anche dal Dipartimento Lavori Pubblici – spiega Meleo -. Nell’ultimo anno, a causa della pandemia dovuta al Covid abbiamo messo a disposizione anche un accordo quadro di manutenzione del valore di 1,6 milioni di euro con il quale l’amministrazione centrale ha dato supporto ai Municipi. Da settembre del 2020 sono stati realizzati circa 100 interventi su vari istituti di Roma per lavori di impermeabilizzazione, sulle aree esterne, quelle ludiche e a verde, sugli impianti termici e sulle coperture delle scuole. Solo per la manutenzione straordinaria, sono stati utilizzati circa 24,4 milioni di euro dal 2016 ad oggi”.

L’assessore Linda Meleo

GLI INTERVENTI
“Questo significa realizzazione e la costruzione di nuove scuole: come nel caso dell’asilo nido di via San Marcello Pistoiese nel quartiere del Trullo o il per il completamento della scuola dell’infanzia di via della Maggiorana nel Municipio X. Significa anche investire anche nella sicurezza dei nostri ragazzi. Come nel caso dell’asilo nido Aquilone Blu nel Municipio XI, dove è stata rimossa e bonificata la copertura in amianto presente sul tetto dell’edificio. Oppure destinare risorse per installare nuovi impianti di video sorveglianza nelle aree esterne delle scuole per contrastare il fenomeno dello spaccio delle sostanze stupefacenti. In questi ultimi anni – conclude l’assessora – abbiamo, anche, sbloccato tanti iter amministrativi e riavviato lavori su tanti istituti che in futuro saranno a disposizione dei nostri bambini. Come alla scuola Mazzacurati, in via Orazio Amato e via Cesare Maccari nel X Municipio, in via Poppea Sabina nel Municipio IV o alla riqualificazione dell’ex Istituto Angelo Mai, nel centro città al Rione Monti, che sarà la sede della scuola media Visconti e i cui lavori sono quasi in avvio”.

Sofia Unica