Niente “botticelle” durante l’estate per le Roma. Lo ha deciso la sindaca Virginia Raggi che ha firmato una nuova ordinanza che vieta la circolazione dei veicoli a trazione animale, le cosiddette “botticelle”, per tutti i mesi estivi fino al 30 settembre.

Ma il provvedimento prende in considerazioni diverse ipotesi, come quella di consentire la circolazione solo a partire dalle ore 18, a condizione che la temperatura ambientale sia comunque inferiore ai 25 gradi centigradi. Difficile quindi durante i mesi estivi, quando a Roma si registrano temperature di circa 30 gradi centigradi.

Alla base della misura c’è l’esigenza di tutelare i cavalli, impiegati nella trazione di vetture pubbliche o private durante le ore calde della giornata ed esposti all’inquinamento atmosferico.

Per gli animali impiegati in attività ludiche e sportive, l’ordinanza dispone anche l’obbligo di farli riposare, subito dopo, in ambienti freschi e areati.

Redazione