Salgono i casi ma anche i tamponi processati, e infatti il tasso di positività è in netto calo. È quanto emerge dal bollettino sull’andamento dell’epidemia di Coronavirus diffuso da Ministero della Salute e Istituto superiore di sanità.

Sono infatti 6.076 i nuovi casi di coronavirus in Italia, circa duemila in più rispetto ai 4.168 di lunedì, col totale dei casi (compresi guariti e morti) che sale a 4.494.857 dall’inizio del monitoraggio.

Un aumento dei contagi che va, come detto, di pari passo a quello dei tamponi processati: sono 266.246 quelli processati nelle ultime 24 ore, ben 90mila in più in confronto al dato di ieri. Il tasso di positività scende così al 2,3 per cento dal 4,1% di lunedì.

Salgono però anche i decessi: sono 60 nelle ultime 24 ore, in aumento rispetto ai 44 di lunedì, col totale delle vittime del Covid-19 che ha raggiunto quota 128.855 da febbraio 2020. Le persone guarite o dimesse sono complessivamente 4.230.677, mentre gli attualmente positivi, coloro cioè che hanno il virus, sono in tutto 135.325.

Sono 504 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, 19 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 46. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 4.036, rispetto a ieri sono 108 in più .

Le Regioni con il maggior numero di nuovi casi sono la Sicilia (1.491), la Toscana (537), la Campania (531) e la Lombardia (518).

Redazione