“Ma chi sono?”, ha scandito perfino Enrico Mentana a un certo punto della sua diretta su La7, mentre il Presidente della Camera Roberto Fico leggeva e passava i fogli con le preferenze alla Presidente del Santo Maria Elisabetta Alberti Casellati. E chi sono allora? Alcuni sconosciuti, altri che impegnano le redazioni a scovare profili e biografie, molti vip come sempre. E a Montecitorio, nelle votazioni per l’elezione del 13esimo Capo dello Stato, è andato in scena il consueto teatrino delle preferenze creative e buffe.

Il portiere della Nazionale Campione del Mondo nel 1982 Dino Zoff, il cantautore Claudio Baglioni, il divulgatore scientifico Alberto Angela, i cantanti Albano ed Enrico Ruggeri, il presentatore e direttore artistico del Festival di Sanremo Amadeus che già era stato tirato in ballo ieri, lo storico Alessandro Barbero. Un voto persino per Aldo Moro. Un altro per il sociologo Domenico De Masi. Varia umanità, molto spettacolo, sport: c’è chi si diverte insomma in queste ore di stallo a Montecitorio.

Dino Zoff

Claudio Baglioni

Enrico Ruggeri

Alberto Angela

Roberto Mancini

Claudio Lotito

Giorgio Agamben

Massimo Giletti

Claudio Sabelli Fioretti

Alfonso Signorini

Mauro Corona

Giuseppe Cruciani

Antonio Razzi

Christian De Sica

Giorgio Lauro

Claudio Sabelli Fioretti

Fulvio Abbate

Francesco Verderami

Giovanni Rana

Enrico Chiapponi

Terence Hill

Antonio Pappalardo

Marino Bartoletti

Massimo Torre

Massimo Morini

Marco Tardelli

Alessandro Altobelli

Luigi Vicinanza

Giovanni Trapattoni

Filippo Grassi (giornalista radio rai)

(Articolo in aggiornamento)

Giornalista professionista. Ha frequentato studiato e si è laureato in lingue. Ha frequentato la Scuola di Giornalismo di Napoli del Suor Orsola Benincasa. Ha collaborato con l’agenzia di stampa AdnKronos. Ha scritto di sport, cultura, spettacoli.