Spinte e schiaffi ai passanti: episodi che si ripetono già da qualche giorno nella zona di Porta Pia.

L’allarme è partito ieri 9 gennaio da una pagina di quartiere dedicata che invita tutti, e soprattutto le donne, a fare attenzione. Lo ‘schiaffeggiatore seriale’ indossa un giaccone beige e un basco rosso, secondo la descrizione di un cittadino che l’ha già segnalato alle forze dell’ordine. Le ultime due vittime sono una ragazza e una signora di 80 anni, che ha rischiato di cadere a terra dopo essere stata spintonata.

La segnalazione

ATTENZIONE! Invitiamo tutti, soprattutto le donne, di fare attenzione a una persona che da giorni sta creando pericolo con spinte, schiaffi, insulti ai passanti” si legge sul post pubblicato su Facebook. “Spesso si trova sul monumento al bersagliere per poi a passo veloce girare nel quartiere.”

L’uomo, di circa 40 anni, forse straniero, potrebbe essere un senza fissa dimora che ha trovato rifugio in un’uscita di sicurezza del sottopasso all’altezza del Palazzo delle Ferrovie. È questa l’ipotesi secondo l’utente che ha pubblicato il post e che ha assistito in diretta alle ultime aggressioni.

Nei sottopassi stradali di corso d’Italia, così come sulle rampe di entrata e d’uscita per i pedoni, un’area già più volte bonificata, dormono infatti molti senzatetto. Sempre nella zona, in passato, si sono verificate aggressioni fra clochard, ma anche incendi con vittime.

Come cittadino sono intervenuto e segnalato immediatamente alle autorità competenti” è la conclusione del post. La Polizia è stata quindi già avvertita degli episodi di violenza da parte dell’uomo.

Roberta Davi