Il Cremlino ha smentito seccamente, e comunque non è bastato: la voce che il Presidente della Russia Vladimir Putin abbia una figlia segreta circola senza sosta ormai da mesi. E anche l’oppositore Alexey Navalny, il principale oppositore di Putin, l’uomo che ha portato alle più grandi manifestazioni di piazza degli ultimi anni, ha ricordato questo giallo. Si è scatenato un vero e proprio gossip, Putin non si è espresso direttamente sul caso.

Navalny ha citato la figlia “segreta” nel video diffuso dopo il suo arresto, al rientro a Mosca lo scorso 17 gennaio, che ha denunciato il “castello segreto” del Presidente sul Mar Nero. Una tenuta da 1,3 miliardi di dollari. Uno sfarzo che ha portato in piazza migliaia di persone tra domenica 23 gennaio e domenica 30 gennaio. La goccia che fatto traboccare la protesta, dopo l’avvelenamento sofferto da Navalny – che nel frattempo è stato condannato al carcere per due anni e otto mesi – lo scorso agosto. Ma chi sarebbe questa ragazza?

Si chiama Elizaveta Krivonogikh, e i primi ad accorgersi della somiglianza con il Presidente e a scriverne sono stati i giornalisti del sito di giornalismo investigativo russo Proekt. La madre, Svetlana Krivonogikh, beneficiaria di una compagnia che detiene azioni della banca Rossija, legata all’élite russa e destinataria di sanzioni da parte dell’Unione Europea per l’invasione del Ucraina nel 2014. Classe 1975, cameriera, d San Pietroburgo. Ha vissuto a lungo con la madre in un appartamento. Agli amici ha raccontato di aver conosciuto un benefattore che gli ha cambiato la vita. Da allora si è trasferita in un quartiere residenziale altolocato di San Pietroburgo.

Secondo Proekt l’amicizia con Putin sarebbe cominciata negli anni ’90, proprio nell’ex Leningrado: dove Putin è nato, dove è entrato nel Kgb e dove ha lavorato al controspionaggio del Kgb sovietico che avrebbe poi lasciato per rimanere riserva attiva. Elizaveta è nata nel 2003, Proekt ha ottenuto e raccontato che nei sui documenti non è indicato il cognome ma solo il nome del padre, Vladimir per l’appunto. Le prove di riconoscimento facciale hanno evidenziato una somiglianza fino al 70,44%.

Poco più di voci, pettegolezzi, dunque, finora. Putin ha avuto due figlie da Liudmila Shkrebneva, Marija ed Ekaterina. Al momento non è confermata la sua relazione con l’ex ginnasta Alina Kabaeva. C’è chi avanza, raccontando questa storia dell figlia segreta, come Il Messaggero, un parallelo tra Putin e Francois Mitterand. L’ex Presidente della Repubblica francese ebbe una figlia, oltre ai tre dal matrimonio con Daniele Emilienne Isabelle Gouze, dalla sua relazione extra-coniugale con Anne Pingeot, conservatrice dei musei statali, Mazarine Pingeot, scrittrice.

Non è un momento di particolare favore a livello di visibilità per Putin. Il vaccino anti-coronavirus Sputnik ha ottenuto un buon riscontro a livello mondiale e favorevoli osservazioni da riviste scientifiche, tuttavia a dominare le pagine dei giornali sono le manifestazioni e la repressione di piazza. Con la riforma costituzionale dell’anno scorso potrebbe ri-candidarsi fino al 2036. Una dimostrazione plastica di “democratura”, come viene definita.

Antonio Lamorte