Due donne vittime di violenza in 24 ore. Due tragedie che hanno segnato la Capitale tra lunedì e martedì. Entrambe trasportate in codice rosso al Policlinico Umberto I, sono in gravi condizioni.

La prima è stata colpita con dell’acido al volto, mentre l’altra è stata picchiata dal compagno e ha riportato fratture multiple.

L’aggressione con l’acido

La donna, di origini romene, non sa chi l’abbia aggredita mentre si trovava per strada. Ricorda solo di aver ricevuto prima una bastonata, di essere crollata a terra, e poi il dolore dell’acido che le corrodeva la pelle. L’aggressore è poi fuggito: nella zona est di Roma in cui è avvenuto l’attacco non ci sono telecamere di esercizi commerciali che abbiano potuto riprendere la scena. Nessuno avrebbe assistito a ciò che è accaduto.

Gli inquirenti pensano a un attacco premeditato e stanno indagando tra i conoscenti e gli amici della vittima. Vogliono capire se l’autore del terribile gesto sia tra le persone nella cerchia più intima della donna, forse un ex compagno. La Procura ha aperto un fascicolo per lesioni gravissime, che potrebbe anche diventare di tentato omicidio. Infatti la donna ha rischiato la vita ed è solo grazie all’intervento dei medici che è ora fuori pericolo, seppur in condizioni critiche.

Il pestaggio

La seconda vittima è una donna di origine marocchina di 33 anni, vittima di un violento pestaggio da parte del compagno: è ricoverata in ospedale con 40 giorni di prognosi, riporta Il Messaggero.

L’uomo è ora ricercato dai Carabinieri, che stanno setacciando le zone da lui frequentate: è un senza fissa dimora di cui però conoscono l’identità. Secondo il racconto della donna, il ricercato l’avrebbe raggiunta in casa sua, in zona Nomentana Nuova, dove l’ha massacrata di botte per 12 ore. La mattina ha trovato la forza per trascinarsi fino a un bar e chiedere aiuto ad alcuni passanti, che hanno avvisato il 112.

La donna ha riportato fratture alla mascella, a uno zigomo e a un’orbita: dovrà essere sottoposta a un intervento maxillo-facciale.

Roberta Davi