Quella di Irama, alias di Filippo Maria Fanti è una scalata verso il successo. Il suo nome d’arte, anagramma del suo secondo nome, vuol dire “ritmo” in lingua malese”. L’artista, originario di Monza, diventato famoso dopo la sua partecipazione ad Amici di Maria De Filippi vincendo nel 2018. È tornato nel 20202 anche ad “Amici speciali”.

All’epoca del talent aveva già partecipato nel 2016 al festival di Sanremo nella sezione “nuove proposte” con la canzone “Cosa resterà”. Torna sul palco dell’Ariston nel 2019 con “La ragazza dal cuore di latta”. Partecipa nel 2021 stavolta tra i big con il brano “La genesi del tuo colore”. Per le sue canzoni Irama sceglie sempre testi introspettivi con un buon ritmo.

I brani che lo hanno reso celebre sono “Un giorno in più”, che lo ha portato in cima alla classifica di iTunes, “Che ne sai”, “Che vuoi che sia”, “Un respiro” e “Nera”, contenuti nell’Ep “Plume” che si è aggiudicato doppio disco di platino della Fimi per aver superato le 100mila copie vendute. Con Nera invece, Irama, si porta a casa il triplo disco di platino con oltre 150 mila copie vendute. Il singolo di Irama, Mediterranea uscito nell’estate del 2020 è Doppio Platino superando le 140mila copie.

È stato fidanzato con l’influencer Giulia De Lellis, ora la sua compagna è la modella di origini greco-cipriote Victoria Stella Derogou.

Giornalista professionista e videomaker, ha iniziato nel 2006 a scrivere su varie testate nazionali e locali occupandosi di cronaca, cultura e tecnologia. Ha frequentato la Scuola di Giornalismo di Napoli del Suor Orsola Benincasa. Tra le varie testate con cui ha collaborato il Roma, l’agenzia di stampa AdnKronos, Repubblica.it, l’agenzia di stampa OmniNapoli, Canale 21 e Il Mattino di Napoli. Orgogliosamente napoletana, si occupa per lo più video e videoreportage. E’ autrice del documentario “Lo Sfizzicariello – storie di riscatto dal disagio mentale”, menzione speciale al Napoli Film Festival.