C’è anche il liscio, la balera, la musica da ballo e da coppia alla 71esima edizione del Festival di Sanremo. A portarlo sono gli Extraliscio e Davide Toffolo. Quest’ultimo è una delle personalità più rilevanti della musica alternativa e indie italiana, leader della band Tre Allegri Ragazzi Morti. Il genere della band è invece stato definito punk da balera: dove il liscio incontra il rock, l’elettronica, il pop. Il loro brano si chiama Bianca Luce Nera. Giovedì, durante la serata delle cover, suoneranno e canteranno Rosamunda, il classico inciso da Gabriella Ferri nel 1972, e saranno accompagnati dal musicista sperimentale Peter Pichler.

Un progetto nato dall’intuizione di Elisabetta Sgarbi, fondatrice e direttrice della casa editrice La nave di Teseo e del Festival Internazionale La Milanesiana, Presidente dell’Ente di Gestione dei Sacri Monti. Gli Extraliscio sono composti da “lo sperimentatore e polistrumentista Mirco Mariani, la star del liscio Moreno il Biondo e la ‘Voce di Romagna mia nel mondo’ Mauro Ferrara”. Si sono formati nel 2014 dopo l’incontro tra Mariani e Il Biondo attraverso Riccarda Casadei, figlia di Secondo Casadei. La musica romagnola ha ancora molto da dire per quei due e quindi via, parte il progetto.

Gli Extraliscio sono stati protagonisti del film di Elisabetta Sgarbi Extraliscio – Punk da Balera. Si ballerà finché entra la luce dell’alba che è stato presentato in anteprima alle Giornate degli Autori nell’ambito della 77° Mostra del Cinema di Venezia. Il docu film arriverà al cinema distribuito come evento da Nexo Digital nella primavera/estate 2021. La band ha firmato la canzone ufficiale del Giro d’Italia 103 GiraGiroGiraGi. Hanno all’attivo tre album. Il 5 marzo uscirà il loro quarto album, È bello perdersi (Betty Wrong Edizioni Musicali di Elisabetta Sgarbi, con distribuzione Sony Music). La stessa Sgarbi ha firmato Bianca Luce Nera con Mariani e Pacifico.

Davide Toffolo è invece voce e chitarra della band Tre Allegri Ragazzi Morti. Ha fondato l’etichetta musicale La Tempesta e l’Istituto Italiano di Cumbia. È anche fumettista affermato, si esibisce sempre con una maschera a forma di teschio. Debuttante come gli Extraliscio a Sanremo. “Ci siamo trovati grazie a un’intuizione di Elisabetta Sgarbi, che è il mio editore nonché titolare dell’etichetta degli Extraliscio”.

Per Mirco Mariano Bianca Luce Nera è “un lampeggiante, una luce intermittente che si insegue, si avvicina ma non si raggiunge, è tutto e il contrario di tutto e non la trovi mai dove l’avevi lasciata l’ultima volta. Batte forte sul tempo, dentro una balera persa in un labirinto, in un ballo controtempo”.

Giornalista professionista. Ha frequentato studiato e si è laureato in lingue. Ha frequentato la Scuola di Giornalismo di Napoli del Suor Orsola Benincasa. Ha collaborato con l’agenzia di stampa AdnKronos. Ha scritto di sport, cultura, spettacoli.