Continuano ad essere tanti, troppi, i decessi in Italia per Coronavirus. Nel bollettino odierno comunicato da ministero della Salute e Protezione civile sono 827 i morti segnalati nelle ultime 24 ore, cinque in più rispetto a giovedì e 53.677 dall’inizio del monitoraggio.

I casi totali sono saliti invece a 1.538.217, in aumento di 28.352 unità, mentre le persone dimesse o guarite sono 696.647, di cui 35.467 nelle ultime 24 ore. Sono stati invece 222.803 i tamponi processati, col tasso di positività che sale ancora leggermente rispetto a ieri, attestandosi al 12,7% (+0,3%).

Per la terza volta nel mese di novembre gli attualmente positivi sono in calo (-7.952), 787.893 in totale: di questi sono 3.782 in terapia intensiva, in calo di 64 unità (ieri -2), mentre scendono a 33.684 quelli in regime ordinario, 354 in meno rispetto a giovedì.

Quanto al dato regionale, in Lombardia si registrano 5.389 nuovi casi (con quasi 41 mila tamponi processati): seguono Veneto (3.418), Piemonte (3.149), Campania (2.924), Lazio (2.276), Emilia Romagna (2.165), Puglia (1.737), Sicilia (1.566) e Toscana (1.117).

 

Redazione