Enrico Michetti si sceglie il suo braccio destro, o almeno ci prova, chiamando Guido Bertolaso al suo fianco in caso di elezione. Il front runner del centrodestra, che si scontrerà con Roberto Gualtieri nel secondo turno di questa tornata di amministrative, ha tirato in ballo l’ex capo della Protezione Civile per un ruolo commissariale mirato a “risolvere i problemi” dei Roma.

I problemi da risolvere nella Capitale per Michetti sono i rifiuti e la gestione del Giubileo: “Mi piacerebbe che Guido Bertolaso assumesse un ruolo commissariale per contribuire a risolvere i problemi di Roma, così come fece con il governo Berlusconi per risolvere l’emergenza rifiuti a Napoli e con il sindaco Rutelli e il governo Prodi per organizzare il Giubileo del 2000″, ha spiegato.

“Sono due problemi aperti anche oggi nella Capitale – prosegue Michettiche peraltro si trova sull’orlo di una emergenza rifiuti e deve organizzare proprio il Giubileo del 2025. Sono pronto a proporre al governo il nome di Bertolaso per un incarico istituzionale di questo tipo”, ha aggiunto spiegando la scelta di richiamare in gioco l’ex capo della Protezione Civile che è “probabilmente il miglior tecnico che abbiamo in Italia” e “sulla gestione commissariale credo che sia un numero uno al mondo”.

In tarda mattinata il ‘tribuno’, ha fatto un sopralluogo con alcuni comitati di quartiere al Ponte di Ferro distrutto dall’incendio. “L’incontro con Raggi? – ha detto – Abbiamo fatto un focus puntuale su tanti argomenti. Il mio intento è entrare al Campidoglio e verificare ciò che funziona e metterlo in sicurezza, proteggerlo. A me non interessano le tessere di partito, io sono fuori da qualsiasi ritrosia di carattere ideologico.

Bertolaso negli scorsi mesi ha declinato sia una candidatura a sindaco proposta dagli ambienti del centrodestra, sia ruoli più tecnici ma, secondo Michetti “vanta un curriculum e delle esperienze in cui ha già dimostrato di saper fare, per cui è un profilo ideale per i problemi complessi di Roma” ha detto, ribadendo uno dei prossimi grandi appuntamenti per Roma: C’è questa vicenda importantissima per noi che è il Giubileo e ha bisogno di una professionalità adeguata – ha concluso – Bertolaso credo, per averlo già fatto, sia una persona assolutamente indicata per assolvere a quel ruolo con efficienza, competenza, esperienza e capacità”.

Reduce dall’esperienza di consulente prima e coordinatore della campagna vaccinale nella Regione Lombardia di Fontana e Gallera poi, il nome di Bertolaso era stato speso come commissario anche Calenda che in un’intervista al settimanale Chi aveva usato per lui parole al miele: “Vorrei subito Guido Bertolaso commissario straordinario e vicesindaco al decoro urbano. L’ho detto che chiamo soltanto i migliori”.

Riccardo Annibali