Il Tar ha sospeso l’ordinanza della sindaca Virginia Raggi dello scorso 5 luglio, che prevedeva lo stop alla circolazione delle botticelle per strade e piazze del centro storico di Roma per il caldo estivo.

La decisione del giudice è arrivata dopo il ricorso presentato dagli operatori del settore. Secondo quanto riportato da Il Corriere della Sera, il 3 agosto verrà celebrata l’udienza di discussione in camera di consiglio.

Il provvedimento del Tar impone la temporanea sospensione dell’ordinanza che consente la circolazione dei veicoli a trazione animale dopo le ore 18, con una temperatura inferiore a 25 gradi. Al momento, quindi, è consentita la libera circolazione dei cavalli che trainano le le botticelle di Roma, nonostante il sole cocente e il caldo torrido.

Lo scorso 5 luglio, infatti, il Campidoglio aveva firmato l’ordinanza con l’esigenza di tutelare i cavalli, impiegati nella trazione di vetture pubbliche o private durante le ore calde della giornata ed esposti all’inquinamento atmosferico.

Redazione