federico cafiero de raho

Foto LaPresse – Adriana Sapone
07/07/2015 Reggio Calabria ( Italia )
Cronaca
I militari del Comando Provinciale dei Carabinieri di Reggio Calabria, hanno dato esecuzione a 10 ordinanze di custodia cautelare, a carico di soggetti indagati per associazione di tipo mafioso aggravati dalla transnazionalità dei reati, perchè commessi in Italia e Germania. 
Nella foto, da sinistra il procuratore capo di Reggio Calabria, Federico Cafiero De Raho e il procuratore aggiunto presso la Procura di Reggio Calabria, Nicola Gratteri
Photo LaPresse – Adriana Sapone
07/07/2015 Reggio Calabria (Italy)
chronicle
The soldiers of the Provincial Command of the Carabinieri of Reggio Calabria, have implemented 10 arrest warrants, against those under investigation for mafia-type association aggravated by the transnational nature of the crimes, because committed in Italy and Germany.
Pictured, from left, the chief prosecutor of Reggio Calabria, Federico Cafiero de Raho and the deputy procurator at the procurator of Reggio Calabria, Nicola Gratteri
Cambio di strategia nel giorno della pensione del "nemico" Lupacchini

Gratteri rinuncia a Milano e punta alla Procura nazionale del post Cafiero De Raho

Da oggi il magistrato Otello Lupacchini lascia la toga. Ieri ha compiuto 70 anni e non si è certo aggrappato […]

04 Ago 2021 - 15:30

Le accuse di Cafiero de Raho alla Cartabia sono vilipendio alla Repubblica
Anche lo sceriffo Gratteri sulla riforma ha superato se stesso

Le accuse di Cafiero de Raho alla Cartabia sono vilipendio alla Repubblica

«Chiunque pubblicamente vilipende la Repubblica, le Assemblee legislative o una di queste, ovvero il Governo, o la Corte costituzionale o […]

27 Lug 2021 - 17:00

La destra attacca Cafiero ma dimentica il caso del pm Maresca
I rapporti opachi tra magistratura e politica

La destra attacca Cafiero ma dimentica il caso del pm Maresca

Se non fosse stato per Anna Rossomando, vicepresidente del Senato ma di professione avvocato, e per Giuseppe Provenzano, vicesegretario del […]

15 Apr 2021 - 11:30

La mafia dietro le rivolte nelle carceri, ma la maxi inchiesta ignora i 15 detenuti morti
Il complotto

La mafia dietro le rivolte nelle carceri, ma la maxi inchiesta ignora i 15 detenuti morti

La dietrologia è uno sport nazionale, una passione. La direzione nazionale antimafia con a capo Federico Cafiero De Raho e […]

23 Lug 2020 - 18:00

Il paradosso di Cafiero De Raho: lo Stato deve intervenire perché è il suo compito non per impedire un crimine
L'editoriale

Il paradosso di Cafiero De Raho: lo Stato deve intervenire perché è il suo compito non per impedire un crimine

C’è un nuovo (e singolare) allarme antimafia. Lanciato da diversi magistrati e ripreso anche un po’ confusamente dal Movimento 5 […]

08 Apr 2020 - 19:30